Search Hashtag & User

#igerspordenone Instagram Story & Photos & Videos

Latest #igerspordenone Posts

  • (@biankoniglia) Instagram Profile @biankoniglia
  • Trieste, Italy
  • 🌍Just in advance of a month, I show you how is the Pinza.
    This very substantial Friulian/Veneto dessert is prepared for the epiphany. Among other things, on the evening of January the 6th, in Pordenone (for those who did not know my native city) there is also the "Pan e Vin", an ancient Celtic custom in which is made a large bonfire that should show, based to the direction of smoking, if it will be a year of good harvest or not.
    On this occasion, many eat Pinza and drink Vin Brulè (needless to say that I prefer the first one alone 😂).
    The Pinza of my area contains dried figs, raisins, pumpkin and fennel seeds (many prepare it with a part of cornmeal).
    NB: Do not confuse the Friulian/Veneto Pinza with Trieste's one which is a completely different dessert.

    And here we are halfway through the story ❤️ for the second part you will have to wait for the true arrival of the Magi and Befana 😉
    - I know I'm late, but I think this shot is good for #5daystobetterphotos by @evakosmasflores 💙
    •••
    🇮🇹 Giusto in anticipo di un mese, vi mostro com'è la Pinza.
    Come vi ho raccontato nelle stories gli scorsi giorni, questo dolce friulano/veneto molto sostanzioso si prepara in occasione dell'epifania. Tra l'altro, la sera del 6 gennaio, a Pordenone (per chi non lo sapesse mia città natìa) c'è anche il "Pan e Vin", antica usanza celtica in cui si fa un grande faló che dovrebbe mostrare, in base alla direzione del fumo, se sarà un anno di buon raccolto o meno.
    In questa occasione in molti mangiano la pinza col Vin Brulè (inutile dirvi che io preferisco la pinza da sola 😂).
    La Pinza delle mie zone contiene fichi secchi, uvetta, zucca e semi di finocchio (in molti la preparano con una parte di farina di mais).
    NB: Non confondete la Pinza Friulana/Veneta con quella Triestina che è un dolce completamente diverso.

    «Pane e vino,
    la pinza sotto il camino.
    Faville a ponente
    pannocchie niente,
    faville a levante
    pannocchie tante»
    Antico detto Trevigiano (che vale anche per Pordenone)

    E qui siamo a metà della storia ❤️ per la seconda parte dovrete aspettare il vero arrivo dei Re Magi e della Befana 😉
  • 🌍Just in advance of a month, I show you how is the Pinza.
This very substantial Friulian/Veneto dessert is prepared for the epiphany. Among other things, on the evening of  January the 6th, in Pordenone (for those who did not know my native city) there is also the "Pan e Vin", an ancient Celtic custom in which is made a large bonfire that should show, based to the direction of smoking, if it will be a year of good harvest or not.
On this occasion, many eat Pinza and drink Vin Brulè (needless to say that I prefer the first one alone 😂).
The Pinza of my area contains dried figs, raisins, pumpkin and fennel seeds (many prepare it with a part of cornmeal).
NB: Do not confuse the Friulian/Veneto Pinza with Trieste's one which is a completely different dessert.
•
And here we are halfway through the story ❤️ for the second part you will have to wait for the true arrival of the Magi and Befana 😉
- I know I'm late, but I think this shot is good for #5daystobetterphotos by @evakosmasflores 💙
•••
🇮🇹 Giusto in anticipo di un mese, vi mostro com'è la Pinza.
Come vi ho raccontato nelle stories gli scorsi giorni, questo dolce friulano/veneto molto sostanzioso si prepara in occasione dell'epifania. Tra l'altro, la sera del 6 gennaio, a Pordenone (per chi non lo sapesse mia città natìa) c'è anche il "Pan e Vin", antica usanza celtica in cui si fa un grande faló che dovrebbe mostrare, in base alla direzione del fumo, se sarà un anno di buon raccolto o meno.
In questa occasione in molti mangiano la pinza col Vin Brulè (inutile dirvi che io preferisco la pinza da sola 😂).
La Pinza delle mie zone contiene fichi secchi, uvetta, zucca e semi di finocchio (in molti la preparano con una parte di farina di mais).
NB: Non confondete la Pinza Friulana/Veneta con quella Triestina che è un dolce completamente diverso.
•
«Pane e vino,
la pinza sotto il camino.
Faville a ponente
pannocchie niente,
faville a levante
pannocchie tante»
Antico detto Trevigiano (che vale anche per Pordenone)
•
E qui siamo a metà della storia ❤️ per la seconda parte dovrete aspettare il vero arrivo dei Re Magi e della Befana 😉
  •  49  5 7 December, 2018
  • (@_gym_yoga_dance_mob) Instagram Profile @_gym_yoga_dance_mob
  • Dance Mob
  • PRIMA VOLTA A PORDENONE
    Venerdi’ 18 gennaio 2019 il primo incontro con il Benessere è con la Meditazione attiva "KUNDALINI DI OSHO"

    La meditazione Kundalini è una delle meditazioni attive di Osho, create dal maestro orientale per noi occidentali. La Kundalini è una tecnica per il benessere profondo e globale.

    Consente inizialmente di immergersi con totalità nello scuotimento e nella danza, aiutando a sciogliere il proprio essere rigidi come sassi, in qualsiasi punto il fluire dell’energia sia stato represso e bloccato. Poi quell’energia può scorrere, danzare ed essere trasformata in gioia e beatitudine. Quindi si consente a tutta questa energia di scorrere verticalmente, di muoversi verso l’alto nel silenzio.

    E’ una tecnica estremamente efficace di sciogliersi e rilassarsi, lasciandosi andare alla fine della giornata.

    Le meditazioni attive di Osho creano un percorso di autoconoscenza a partire dal corpo, che consente di focalizzare l’attenzione su: - blocchi energetici condensati in alcuni punti fisici, per scioglierli e allentarli dolcemente.
    - punti di forza, per renderli attivi e vivi.

    COME VESTIRSI : vi consigliamo abbigliamento comodo, a strati. L’attività si fa scalzi ( portare calzini grossi o antiscivolo). COSA PORTARE : Materassino/tappetino, copertina, acqua.

    CONDUCE : Roberta Marzola esperta in comunicazione e ricercatrice spirituale, crea laboratori per l’evoluzione del potenziale umano, sia in aula che in natura. Facilitatrice in tecniche per il riequilibrio energetico. Sito web www.robertamarzola.it

    L’incontro si svolgerà Venerdi’ 18 gennaio 2019, presso la Palestra del Don Bosco ( entrata da Via Oberdan) a Pordenone con inizio alle ore 19:45. Check in ore 19:30.

    Per informazioni potete contattare il 345/1762499 oppure mandare una mail a [email protected]

    Vi aspettiamo!

    #pordenone #mypordenone #seidipordenone_se #meditazione #kundalini #osho #friuliveneziagiulia #dancemob #yogainspiration #meditazione #igerspordenone #viaoberdan #veneto #igersveneto #igpordenone #pordenonelegge
  • PRIMA VOLTA A PORDENONE
Venerdi’ 18 gennaio 2019 il primo incontro con il Benessere è con la Meditazione attiva "KUNDALINI DI OSHO"

La meditazione Kundalini è una delle meditazioni attive di Osho, create dal maestro orientale per noi occidentali. La Kundalini è una tecnica per il benessere profondo e globale.

Consente inizialmente di immergersi con totalità nello scuotimento e nella danza, aiutando a sciogliere il proprio essere rigidi come sassi, in qualsiasi punto il fluire dell’energia sia stato represso e bloccato. Poi quell’energia può scorrere, danzare ed essere trasformata in gioia e beatitudine. Quindi si consente a tutta questa energia di scorrere verticalmente, di muoversi verso l’alto nel silenzio.

E’ una tecnica estremamente efficace di sciogliersi e rilassarsi, lasciandosi andare alla fine della giornata.

Le meditazioni attive di Osho creano un percorso di autoconoscenza a partire dal corpo, che consente di focalizzare l’attenzione su: - blocchi energetici condensati in alcuni punti fisici, per scioglierli e allentarli dolcemente.
- punti di forza, per renderli attivi e vivi.

COME VESTIRSI : vi consigliamo abbigliamento comodo, a strati. L’attività si fa scalzi ( portare calzini grossi o antiscivolo). COSA PORTARE : Materassino/tappetino, copertina, acqua.

CONDUCE : Roberta Marzola esperta in comunicazione e ricercatrice spirituale, crea laboratori per l’evoluzione del potenziale umano, sia in aula che in natura. Facilitatrice in tecniche per il riequilibrio energetico. Sito web www.robertamarzola.it

L’incontro si svolgerà Venerdi’ 18 gennaio 2019, presso la Palestra del Don Bosco ( entrata da Via Oberdan) a Pordenone con inizio alle ore 19:45. Check in ore 19:30.

Per informazioni potete contattare il 345/1762499 oppure mandare una mail a scuoladancemob@gmail.com

Vi aspettiamo!

#pordenone #mypordenone #seidipordenone_se #meditazione #kundalini #osho #friuliveneziagiulia #dancemob #yogainspiration #meditazione #igerspordenone #viaoberdan #veneto #igersveneto #igpordenone #pordenonelegge
  •  20  0 7 December, 2018
  • (@prolocopordenone) Instagram Profile @prolocopordenone
  • Pordenone, Italy
  • Che Natale sarebbe senza il calendario firmato @prolocopordenone e una mostra di presepi artigianali? 😁 🎄Il calendario 2019 è dedicato alle splendide opere de “Il Pordenone” (pitture su tela ed affreschi). Da sabato 8 dicembre è possibile averne una copia con un'offerta che verrà donata alle scuole del pordenonese per l'acquisto di materiale didattico a loro necessario.

    La mostra di presepi, fatti da artigiani provenienti anche da fuori Regione, quest'anno farà parte del circuito “Giro presepi Fvg”. La Natività è rappresentata talvolta in modo originale, in Nazioni diverse e con materiali differenti. Ingresso gratuito!
  • Che Natale sarebbe senza il calendario firmato @prolocopordenone e una mostra di presepi artigianali? 😁 🎄Il calendario 2019 è dedicato alle splendide opere de “Il Pordenone” (pitture su tela ed affreschi). Da sabato 8 dicembre è possibile averne una copia con un'offerta che verrà donata alle scuole del pordenonese per l'acquisto di materiale didattico a loro necessario.

La mostra di presepi, fatti da artigiani provenienti anche da fuori Regione, quest'anno farà parte del circuito “Giro presepi Fvg”. La Natività è rappresentata talvolta in modo originale, in Nazioni diverse e con materiali differenti. Ingresso gratuito!
  •  27  2 6 December, 2018