Search Hashtag & User

#fermentazionispontanee Instagram Story & Photos & Videos

fermentazionispontanee - 452 posts

Latest #fermentazionispontanee Posts

  • Sete su "Vini Artigianali Italiani" con il Sabbia 2017 associato ad un'opera di Jean Dubuffet. Grazie agli autori per averci inserito e per aver colto in pieno la nostra visione. ❤️✊🍷 "Vini Artigianali Italiani" di @armando_castagno, Giampaolo Gravina e Fabio Rizzari.
    TRE BIT Edizioni
    © Paolo Bartolomeo Buongiorno 2018 "Affermato mercante di vino nella Parigi tra le due guerre, Jean Dubuffet approda alla pittura soltanto a quarant'anni. Ma l'impatto è radicale e senza mediazioni, e fin dai primi cicli di opere la sua arte si smarca polemicamente dal contesto culturale dell'epoca, rivendicando al contrario un'ispirazione altra, dal basso. "L'arte è anti-cultura", polemizza Dubuffet, aprendo a un coinvolgimento inedito e appassionato nell'elaborazione di materiali grezzi fin lì piuttosto estranei alla pittura: ghiaia, catrame, cemento, gesso, polvere, pezzi di corda, sabbia - come nel ciclo delle cosiddette "Hautes Pates", alla metà degli anni Quaranta - e persino elementi botanici, come nel "Collare Pieghettato" del 1959, in cui entrano piante come il loto e la scorzonera.
    Per certi versi, anche i vini di Emiliano Giorgi, Arcangelo Galuppi e Martina D'Alessio, benché in bottiglia solo da poche vendemmie, fanno da subito propria una radicalità espressiva che marca una discontinuità forte rispetto al sonnolento contesto produttivo laziale. I bianchi poi e specialmente questo Sabbia da uve Ottonese Bianco e Malvasia Puntinata, sono al pari degli impasti di Dubuffet altamente raccomandabili in tema di originale intensità espressiva e ingovernabile vitalità materica. E come quelle immagini scandagliano il lato oscuro e perturbante della rappresentazione, così questi vini esplorano i margini meno rassicuranti dei sapori, rivendicando asprezze, opacità, dissonanze come elementi imprescindibili di un gusto non omologato." #viniartigianaliitaliani #armandocastagno #aziendaagricolasete #setevininaturali #progettosete #setesabbia #vinonaturale #naturalwine #rawwine #vinnatural #vinnaturel #wildyeast #lievitiindigeni #fermentazionispontanee #senzasolfiti #senzasolfitiaggiunti #sanssoufre #noso2 #nosulphites #noso2added #so2free #skincontact #priverno #lazio #italy
  • Sete su "Vini Artigianali Italiani" con il Sabbia 2017 associato ad un'opera di Jean Dubuffet. Grazie agli autori per averci inserito e per aver colto in pieno la nostra visione. ❤️✊🍷 "Vini Artigianali Italiani" di @armando_castagno, Giampaolo Gravina e Fabio Rizzari.
TRE BIT Edizioni
© Paolo Bartolomeo Buongiorno 2018 "Affermato mercante di vino nella Parigi tra le due guerre, Jean Dubuffet approda alla pittura soltanto a quarant'anni. Ma l'impatto è radicale e senza mediazioni, e fin dai primi cicli di opere la sua arte si smarca polemicamente dal contesto culturale dell'epoca, rivendicando al contrario un'ispirazione altra, dal basso. "L'arte è anti-cultura", polemizza Dubuffet, aprendo a un coinvolgimento inedito e appassionato nell'elaborazione di materiali grezzi fin lì piuttosto estranei alla pittura: ghiaia, catrame, cemento, gesso, polvere, pezzi di corda, sabbia - come nel ciclo delle cosiddette "Hautes Pates", alla metà degli anni Quaranta - e persino elementi botanici, come nel "Collare Pieghettato" del 1959, in cui entrano piante come il loto e la scorzonera. 
Per certi versi, anche i vini di Emiliano Giorgi, Arcangelo Galuppi e Martina D'Alessio, benché in bottiglia solo da poche vendemmie, fanno da subito propria una radicalità espressiva che marca una discontinuità forte rispetto al sonnolento contesto produttivo laziale. I bianchi poi e specialmente questo Sabbia da uve Ottonese Bianco e Malvasia Puntinata, sono al pari degli impasti di Dubuffet altamente raccomandabili in tema di originale intensità espressiva e ingovernabile vitalità materica. E come quelle immagini scandagliano il lato oscuro e perturbante della rappresentazione, così questi vini esplorano i margini meno rassicuranti dei sapori, rivendicando asprezze, opacità, dissonanze come elementi imprescindibili di un gusto non omologato." #viniartigianaliitaliani #armandocastagno #aziendaagricolasete #setevininaturali  #progettosete #setesabbia #vinonaturale #naturalwine #rawwine #vinnatural #vinnaturel #wildyeast #lievitiindigeni #fermentazionispontanee #senzasolfiti #senzasolfitiaggiunti #sanssoufre #noso2 #nosulphites #noso2added #so2free #skincontact #priverno #lazio #italy
  •  158  6 29 November, 2018